Sconcerti: “A Milano è finita la crisi che ha portato al dominio Juventus”

Sconcerti: “A Milano è finita la crisi che ha portato al dominio Juventus”

Le parole di Mario Sconcerti sulla fine della crisi a Milano

intervista sconcerti

Mario Sconcerti ha commentato la fine della crisi del calcio a Milano con l’arrivo di Suning e dei proprietari cinesi del Milan, al Corriere della Sera: “Con l’arrivo del secondo gruppo cinese si è chiusa ufficialmente la crisi del calcio a Milano. Durava da molti anni e le sue conseguenze sono state un impoverimento generale del calcio nel Paese e il dominio prolungato della Juventus in classifica. Comincia ora una grande avventura di cui nessuno sa bene definire i contorni. Ci sono molte speranze e qualche imbarazzo, ma non dipende dal fatto che la nuova proprietà sia straniera. Dipende dalla grandezza del Milan e dalle aspettative che il suo passato genera. Un signore giovane che viene a investire oltre 740 milioni di euro da un Paese lontano in un grande marchio e un’industria incerta merita però grande rispetto e un applauso iniziale. Ha già qualcosa di diverso, è già un vincente. E ha molto coraggio perché sta giocando al buio, nemmeno lui può conoscere benissimo le sue carte. Questo limita un po’ i diritti iniziali di tutti i milanisti e deve forse aumentarne la pazienza.

FRANK DE BOER ALZA LA CHAMPIONS LEAGUE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy