Sabatini allontana Jovetic dal Siviglia: “Offerta insufficiente”. E l’agente…

Sabatini allontana Jovetic dal Siviglia: “Offerta insufficiente”. E l’agente…

Il coordinatore tecnico del Suning Sports Group annuncia il no agli andalusi. Intanto Fali Ramadani conferma che ci sono altre proposte

intervista jovetic

Dieci milioni di euro non bastano per il cartellino di Stevan Jovetic. Dopo non aver esercitato l’opzione per il riscatto del cartellino dell’attaccante montenegrino, il Siviglia ha provato comunque ad acquistarlo bussando alle porte dell’Inter con un’offerta al ribasso. Secca, però, la risposta della dirigenza nerazzurra, confermata dal coordinatore tecnico del Suning Sports Group, Walter Sabatini, che ai microfoni di abc.es racconta: “Non accettiamo la loro offerta. L’ho comunicato recentemente al Siviglia. È insufficiente e per questa cifra non ci sarà l’accordo”.

JOVETIC IN GOL COSÌ DOPO 53 SECONDI!

Sulla questione, allo stesso portale, è intervenuto anche Fali Ramadani, agente del calciatore: “In qualche modo capisco l’Inter. Loro hanno messo un’opzione di acquisto e, all’improvviso, immagina che dovranno dire ai loro tifosi che hanno abbassato le loro richieste economiche per un giocatore che ha molto mercato. Non ha senso. Ne ho parlato oggi con Walter Sabatini. Lui ha tutto chiaro. Il Siviglia non può fare uno sforzo maggiore? Bene, non succede nulla. Questo è il calcio e a Jovetic non mancano le offerte. Stevan ha detto varie volte che vorrebbe giocare nel Siviglia. Lo ha detto pubblicamente, ma anche nell’ultima conversazione che abbiamo avuto. Però sa anche che se i due club non si mettono d’accordo è impossibile”.

Ramadani, poi, racconta: “Quando Stevan arrivò a Siviglia decise di tagliarsi il 15% dello stipendio per far andare in porto l’operazione. Questo è un tema chiaro: se continua con l’Inter, tornerà a prendere questo 15%. Lo dico perché vorrei che la gente lo sapesse. Jovetic ha molte offerte. Per vorrebbe aspettare per vedere come vanno le negoziazioni con il Siviglia. L’operazione era già complessa perché il Siviglia vorrebbe abbassare tanto la cifra da versare all’Inter quanto l’ingaggio del giocatore. Così è impossibile. Da dove arrivano le altre offerte? Ci sono squadre inglesi, tedesche, francesi e una dalla Spagna. Sarebbe un dispiacere non poter dare le garanzie economiche affinché Jovetic continui nel Siviglia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy