Mercato – Marotta e Ausilio al lavoro per Tchouameni dal Bordeaux: ma Karamoh non sarà pedina di scambio. Le ultime

Mercato – Marotta e Ausilio al lavoro per Tchouameni dal Bordeaux: ma Karamoh non sarà pedina di scambio. Le ultime

Il giovane giocatore dei Girondini è obiettivo in prospettiva di Marotta-Ausilio

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Yann Karamoh non sarà una pedina di scambio che l’Inter utilizzerà per arrivare a mettere le mani su Arelien Tchouameni, classe 2000 del Bordeaux. I nerazzurri hanno messo nel mirino il giovane già da diversi giorni, e sono stati il primo club ad essersi mosso per lui, con i contatti con l’agente che avrebbero già preso il via. E per tutti gli ultimi giorni si paventava la possibilità che Karamoh – attaccante di proprietà dell’Inter in prestito, appunto, ai Girondins – potesse essere sacrificato per arrivare a Tchouameni.

In realtà, come ha fatto sapere in serata Sportitalia, Karamoh non sarà sacrificato. Non per Tchouameni, almeno. E se in ogni caso dovesse essere ceduto a titolo definitivo al Bordeaux non sarà un affare legato al diciottenne di origini camerunesi. Che comunque continua a destare l’interesse di Ausilio e Marotta, che continueranno a lavorare per mettere le mani su di lui prima della concorrenza e per mettere a segno quello che sarebbe un interessante colpo in prospettiva.

LEGGI ANCHE – IL GIUDICE SPORTIVO RIMANDA IN SOFFITTA LA “TOLLERANZA ZERO”: IMPUNITO CHI HA ULULATO A MEITE

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

IL BALLO SCATENATO DI JURGEN KLOPP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy