Atalanta-Inter, Gasperini (Sky): “Risultato che ci può stare. Loro modulo? Ci ha sorpresi. Gomez sfortunato, ma…”

Atalanta-Inter, Gasperini (Sky): “Risultato che ci può stare. Loro modulo? Ci ha sorpresi. Gomez sfortunato, ma…”

L’allenatore della squadra bergamasca ha parlato nel post-partita

di Antonio Siragusano

Sicuramente l’ex più discusso della partita, anche stavolta è riuscito a mettere in difficoltà la sua vecchia squadra. Gian Piero Gasperini ha preparato un ottima gara, che la sua Atalanta ha saputo interpretare al meglio nel corso della prima frazione di gioco. Il calo fisiologico della ripresa, ha poi smorzato l’entusiasmo dei suoi, che a quel punto hanno concesso qualche occasione in più all’Inter di Spalletti. Ecco le parole del tecnico atalantino ai microfoni di Sky Sport.

LA PARTITA – “E’ stata una partita difficile secondo tempo inter cresciuta e noi calati. rimane negli occhi la prima mezz’ora dove abbiamo prodotto tanto. dobbiamo essere comunque felici. Globalmente è un risultato che ci può stare a fronte delle loro azioni. Sorpresi dal loro modulo? Non me la spettavo, ma noi ormai in due anni abbiamo giocato contro tutti i sitemi di gioco, abbiamo adottato altre contromisure ed è andata bene”.

ASTINENZA GOMEZ – “Se mancano i gol di Gomez? A me dispiace perchè anche stasera è stato eccellente. Quest’anno ha avuto degli episodi che, fossero stati sfruttati, sarebbe stata una stagione fantastica. Dispiace a tutti che non riesca ad avere più soddisfazioni ma dobbiamo fare i complimenti, a me dà soddisfazioni lo stesso”.

CAMBIO DI ATTEGGIAMENTO – “Nel secondo tempo ho notato che già in finale del primo lasciavano troppo al loro contropiede. Abbiamo alzato, siam stati più coperti e meno offensivi per rischiare meno. Lasciare tanto all’Inter, se non realizzi, poi lo paghi. Cornelius in profondità ha anche velocità e fisicità. Sul gioco aereo poteva essere più pericoloso, ma non lo siamo stati non solo per demerito suo. Bene Barrows, molto tecnico, ma deve imparare a giocare più con noi, con gli smarcamenti. Ha tecnica e capacità di tiro, è molto pericoloso, sbaglia veramente poco, sta facendo bene. L’abbiamo inserito a gennaio, ma può essere un ottimo aiuto”.

SQUADRA STANCA – “Chiaro che da tempo non avevamo la settimana completa ed ha dato energia a diversi giocatori che erano in riserva. Siamo in un periodo dove non è facile recuperare l’infrasettimanale come qualche mese fa. Abbiamo diversi giocatori fuori e qualche cambio in meno. Preferisco l’Atalanta che parte davanti, perchè in quel modo riusciamo a mettere in difficoltà l’avversaria. L’inter è una squadra che va considerata, se gli lasci spazio fa male”.

+++ LE PAGELLE DI ATALANTA-INTER: MIRANDA DOMINATORE, MALE SANTON +++

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

PERISIC, QUANTI GOL D’AUTORE! ECCO LA TOP10 DELLE RETI DEL CROATO

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy