Ausilio: “Brozovic? Le regole vanno rispettate. De Boer deve essere sostenuto”

Ausilio: “Brozovic? Le regole vanno rispettate. De Boer deve essere sostenuto”

Il direttore sportivo nerazzurro fa il punto della situazione a pochi minuti dal fischio d’inizio della gara con la Juventus

Commenta per primo!
mirabelli ausilio

Dal caso Brozovic al ko in Europa League passando per la posizione di Frank de Boer. Il direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio, fa il punto sulle ultime in casa nerazzurra a pochi minuti dal fischio d’inizio del big match con la Juventus. Ecco le sue parole ai microfoni di Mediaset Premium: “E’ Inter-Juventus, una partita che deve vederci protagonisti. In Italia il tempo è tiranno, ma crediamo in questo progetto. Dobbiamo dare tempo e avere pazienza. Siamo tutti con il nostro allenatore. In ogni club ci sono delle regole, che sono state fatte per essere rispettate, come nel caso di Brozovic. Si è arrivati ai successi del 2010 attraverso un percorso fatto di allenatori e progetti diversi. L’obiettivo è lo stesso, cambiare non è mai facile. Non deve essere un alibi, ma i cambiamenti portano a dover rivedere delle cose e a lavorare duramente. Per quanto ci riguarda siamo consapevoli e convinti di quello che vogliamo fare. De Boer è una scelta particolare, dobbiamo difenderlo e sostenerlo anche nelle difficoltà. Abbiamo tanti nuovi giocatori con i quali l’allenatore ha potuto lavorare poco, ha ritrovato i nazionali un giorno prima di Pescara. Giovedì? Va dimenticato in fretta, oggi giochiamo in campionato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy