Ausilio:”Ripartiamo dal rinnovo di Icardi, su Benatia e Handanovic dico che…”

Ausilio:”Ripartiamo dal rinnovo di Icardi, su Benatia e Handanovic dico che…”

Commenta per primo!

A margine della premiazione per il Football Leader ad Amalfi il direttore sportivo Piero Ausilio ha toccato diversi argomenti riguardanti il calciomercato dell’Inter.

Ecco le interessanti parole di Ausilio:

SULLA PREMIAZIONE – “Vorrei qualche premio perché si vince qualche partita in più e si portano a casa i trofei. Sono convinto che il lavoro che stiamo facendo alla lunga pagherà. Stiamo investendo tanto sullo scouting, sui giovani. La squadra è decisamente migliorata, ha un’identità di gioco, un atteggiamento propositivo e cerca sempre di vincere le partite. Su queste cose positive cercheremo di lavorare l’anno prossimo, aggiungendo esperienza, personalità, tutte cose che devono aiutare l’Inter ad essere competitiva il più possibile”.

SUL RINNOVO DI CONTRATTO DI ICARDI – “Non è stata estenuante, come tutte le trattative richiede tempo, pazienza e ne abbiamo tanta. E’ il mio lavoro, non mi preoccupa quando si parla di un grande giocatore. Volevamo entrambi la stessa cosa, continuare questo rapporto a lungo. I tempi sono giusti per fare le cose fatte bene. L’importante è che le parti siano contente”.

SUL RINNOVO DI HANDANOVIC – “Ci stiamo lavorando, sa che siamo molto contenti di lui. Stiamo studiando la possibilità di rinnovare questo contratto. Avevamo dato a lui l’opportunità di valutare un’eventuale offerta di una squadra che fa la Champions League, ci sembrava giusto a 30 anni che potesse valutare un’offerta così. Ma allo stesso tempo abbiamo sempre continuato sulla strada del rinnovo. Non l’abbiamo ancora fatto però i contatti sono continui. Sono fiducioso”.

SULL’INTERESSE PER JOVETIC – “Stiamo valutando tanti giocatori, Jovetic è uno di quelli. Non so se il City l’abbia messo sul mercato o meno. Sappiamo che dobbiamo inserire qualche giocatore, non è questione di numero ma di qualità. Devono essere giocatori bravi, utili e funzionali. Possibilmente a completare tutti i reparti”.

SU DARDER – “E’ un giovane che abbiamo seguito come tanti altri, non ha più possibilità di altri. Non ci sono elementi per dire che lui sia un giocatore su cui l’Inter si sta concentrando. E’ un giocatore che piace, abbiamo seguito ma ce ne sono tanti altri”.

SU BENATIA – “Più che una concorrenza è in un club che non penso abbia alcuna voglia di privarsene. E’ un club tra i più importanti e ricchi al mondo, con un grande allenatore, è una grande società. Penso che Benatia sia più un discorso mediatico che altro“.

SU BOTTA – “Penso debba maturare ancora fuori, quest’anno per qualche infortunio di troppo non ha avuto tante chance di giocare. Penso che per lui il percorso giusto sia questo, di giocare e dimostare le qualità. Poi penseremo al futuro all’Inter”.

SU SCHELOTTO – “Ora vedremo col Chievo, loro hanno un diritto di opzione. Ci siamo visti un paio di volte, cercheremo di capire meglio se pensano di esercitarlo o meno”.

SU ALVAREZ – “E’ una cosa molto semplice, non c’è alcuna preoccupazione da parte nostra. Abbiamo fatto un contratto, un trasferimento che prevede l’obbligo di riscatto da parte del Sunderland con la salvezza e il mantenimento della categoria. Questo è avvenuto quindi non facciamo altro che aspettare. Per quanto ci riguarda è assolutamente un giocatore del Sunderland. Il Sunderland si è salvato, questa era l’unica condizione, tutto il resto sono solo chiacchiere di cui ho preso visione ma non mi interessano”.

SUI GIOVANI DELLA PRIMAVERA PRONTI PER LA PRIMA SQUADRA – “Giovani bravi ce ne sono tanti ma come tutti i giovani hanno bisogno di giocare, di trovare continuità. Più che fare tante tribune in prima squadra, è meglio fare esperienza e tornare da protagonisti all’Inter”.

SUL RITORNO DI STANKOVIC – “Stiamo valutando delle cose, questa è una di quelle”.

SU D’AMBROSIO – “Non è sul mercato e non è arrivata alcuna richiesta per lui”.

SU CUADRADO – “Sono tutte delle figurine per ora, sono giochini mediatici per adesso. Noi sappiamo quello che dobbiamo fare al di là dei nomi e cercheremo di stare concentrati su quello”.

Leggi anche: TRONCHETTI PROVERA: ?CON L’INTER UN ALTRO ANNO. SIAMO UN?AZIENDA E ABBIAMO BISOGNO DI RISULTATI?

Leggi anche: DG. CRUZEIRO: ?SE L’INTER FA UN?OFFERTA PER MAYKE, LA ASCOLTIAMO?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy