Bergomi: “Joao Mario in crescita. Sente la pressione dei 45 milioni spesi”

Bergomi: “Joao Mario in crescita. Sente la pressione dei 45 milioni spesi”

L’ex difensore nerazzurro parla della crescita del centrocampista classe 93′ dopo la partita con la sua Nazionale

Commenta per primo!

Al termine della sfida PortogalloSvizzera, negli studi di Sky Sport si sono soffermati a parlare di uno dei protagonisti della sfida: Joao Mario. Il centrocampista nerazzurro ha infatti disputato una buona prestazione, propiziando l’autogol di Djourou che ha sbloccato la gara. Beppe Bergomi ha detto la sua sulla prestazione del classe 93′: “Con il Portogallo viene utilizzato in maniera differente, probabilmente ha anche meno responsabilità di quelle che gli vengono date all’Inter. L’ho visto in crescita”.

L’ex nerazzurro ha provato a spiegare il perchè di questa differenza di rendimento: “Secondo me a Milano sente su di sè il peso di tutti i milioni che è stato pagato, per questo non è ancora riuscito ad esprimere in pieno il suo valore. Ha tutto per essere un giocatore importante, forse gli manca solo un po’ di grinta”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy