Boninsegna: “Mancini ha fatto errori clamorosi. Guai a vendere Handanovic!”

Boninsegna: “Mancini ha fatto errori clamorosi. Guai a vendere Handanovic!”

L’ex centravanti nerazzurro Roberto Boninsegna, in un’intervista rilasciata a S&G, parla di Inter, Roberto Mancini e del gap da colmare con la Juventus

Con i colori nerazzurri sempre nel cuore, il grande bomber degli anni ’70, Roberto Boninsegna, appena può non perde occasione per parlare della sua Inter e questa volta lo fa dalla pagine di stopandgoal.net; ecco le sue dichiarazioni:

MANCINI – “Quest’anno ha fatto degli errori clamorosi. Ha comprato nove calciatori ed ha fatto quasi gli stessi punti di Walter Mazzarri: per fortuna ha centrato l’Europa League. Detto questo, merita comunque di essere riconfermato. Ha provato mille formazioni e a fine anno non ha trovato ancora una formazione tipo: deve un po’ schiarirsi le idee per arrivare l’anno prossimo a giocarsi la Champions League”.

LA ROSA – “Prima di tutto l’Inter manca di un vero regista, ma dovranno essere riconfermati i calciatori importanti della rosa. Non ci si può liberare di Handanovic, ad esempio. C’è un po’ di confusione, vedo  troppi doppioni. Banega è un buon colpo, ma ci vorrebbe anche un difensore”.

LE RIVALI – “I bianconeri hanno meritato, anche se erano partiti male. Senza nulla togliere a loro però c’è da dire che chi doveva contrastarli non c’è riuscito al meglio. Solo il Napoli ha cercato di tenergli testa. Milan e Inter hanno deluso profondamente, anche la Fiorentina, inizialmente partita bene, è praticamente crollata. Anche la Roma ha cercato di dire la sua… ma i giallorossi non possono vivere ormai con le giocate di Totti, che ormai ha quasi 40 anni ed ha fatto anche troppo. Le outsiders non hanno l’organico della Juventus e i bianconeri sono stati agevolati anche da questo”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy