Bonucci al veleno: “Mai stato nerazzurro. Dissi di voler tornare all’Inter solo per gratitudine”

Bonucci al veleno: “Mai stato nerazzurro. Dissi di voler tornare all’Inter solo per gratitudine”

Commenta per primo!
intervista bonucci

Inter-Juventus sarà una partita speciale anche per Leonardo Bonucci. Il difensore della Nazionale di Antonio Conte fece parte della rosa dell’Inter tra il 2005 e il 2007. Nel maggio del 2006 Roberto Mancini lo fece esordire in Serie A nell’ultima giornata di campionato a Cagliari, quando un giovanissimo Bonucci subentrò al 90′ al posto di Santiago Solari.

Il classe ’87 si è raccontato ai microfoni di Tuttosport, rivelando interessanti retroscena: Sempre stato juventino. Sono cresciuto in una famiglia interista, io ero la pecora nera. A casa avevo un poster di Del Piero e una foto con il mio concittadino Peruzzi, io sono sempre stato juventino. Quando dissi che volevo tornare all’Inter era solo per gratitudine al club che mi ha lanciato, ma ricordo che al gol di Mijatovic che ci fece perdere la Champions del 1998 piansi: fu una notte di lacrime e rabbia. E per la mia Cresima mi sono fatto regalare il completo della Juve blu con le stelle sulle maniche, quello della finale contro l’Ajax, lo conservo ancora se volete vedere per crederci…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy