Cagliari-Inter, Beccalossi (Rai Sport): “Milan non decisivo per Spalletti, ma deve rimettere le cose in ordine”

Cagliari-Inter, Beccalossi (Rai Sport): “Milan non decisivo per Spalletti, ma deve rimettere le cose in ordine”

Con la sconfitta della Sardegna Arena, il Milan potrebbe scavalcare i nerazzurri vincendo contro il Sassuolo

di Paolo Messina

Adesso il terzo posto non è più una certezza. Domani alle 18 il Milan potrebbe scavalcare l’Inter battendo il Sassuolo. I nerazzurri non ha più nulla di saldo tra le mani. Nella corsa Champions, il vantaggio interista è ormai andato e adesso è tutto da rifare. Il Cagliari ha sopraffatto Handanovic e compagni nel piano del gioco e dell’intensità nell’andare a contrastare ogni pallone. L’assenza di Icardi ha pesato non poco negli equilibri di un attacco che necessita l’uomo in più che al momento, per motivi che ben conosciamo, manca.

Nella trasmissione “Calcio e Mercato” di Rai Sport Evaristo Beccalossi ha analizzato quanto successo nel match della Sardegna Arena. Queste le sue parole alla TV di Stato: “Credo che Spalletti ha un contratto anche per i prossimi anni quindi sarà decisivo alla fine del campionato perché questa squadra deve assolutamente andare in CL. NON ritengo sia decisivo col Milan, però è anche vero che deve rimettere le cose in ordine perché c’è il problema Icardi, dietro le squadre non stanno perdendo un colpo. Non bisogna star tranquilli. In questo momento bisogna essere sereni e più lucidi possibili”

Cagliari-Inter, Spalletti (Sky): “Squadra brutta nel primo tempo. Siamo stati ritardati nel prendere delle decisioni”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy