Castaignos: “Tutti contenti per il mio gol. Ora avanti così”

Castaignos: “Tutti contenti per il mio gol. Ora avanti così”

Commenta per primo!

Luc Castaignos, ospite questa settimana del programma “A tu per tu” del canale tematico nerazzurro Inter Channel, ha risposto alle seguenti domande.

Quante volte hai rivisto il gol che hai fatto a Siena? “L’ho rivisto tre, quattro volte. È stato un gol bello e molto importante per noi”.

Che cosa ha detto tuo padre di questo gol’ “Era veramente troppo contento, davvero tanto: per me e come me lo era anche mia mamma, lo erano tutti”.

Come è cambiata questa settimana? “In realtà non è cambiato nulla, è sempre come prima. Non era un buonissimo momento per la squadra, ma abbiamo conquistato tre punti molto importanti. Ora dobbiamo continuare su questa strada”.

Neanche per Castaignos non è cambiato niente? “Certo, la gente che mi incontra mi dice che è stato davvero un bel gol e che è contenta per me”.

Adesso però bisogna guardare avanti. Si comincia a parlare un po’ più di te grazie a un  gol, ma tu sei quello della settimana scorsa. Anche i tuoi compagni hanno detto che eri bravo anche prima di segnare quella rete decisiva… “Sì, di sicuro per un attaccante è importante segnare. Quello che fai in allenamento se poi riesci a rifarlo in campo è ottimo per sè stessi, per trovare il feeling giusto ed è importante per la squadra”.

Adesso c’è l’Udinese: vincere è importante per dare continuità, è importante per fare un altro gol… “Io lo spero tanto, sinceramente”.

In Italia, si dice che i ragazzi facciano fatica a imparare le lingue straniere. Tu invece hai imparato, l’inglese, il francese, l’olandese e ora stai imparando l’italiano. “Le lingue certamente aiutano, conoscerne tante può essere solo una cosa buona”.

Ti manca lo spagnolo, però qui in squadra ci sono tanti argentini… “Ma con loro parliamo in italiano…(ndr.:sorride)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy