Cattelan: “Berti il mio primo ricordo nerazzurro, era tutto bellissimo. Sull’Inter e la Champions…”

Cattelan: “Berti il mio primo ricordo nerazzurro, era tutto bellissimo. Sull’Inter e la Champions…”

Il conduttore di X-Factor ha recentemente fatto il suo esordio in Champions League

di Rinaldo Chiappini

 

Tra i volti noti del tifo nerazzurro c’è sicuramente Alessandro Cattelan, conduttore di X-Factor e assiduo frequentatore di San Siro durante i match casalinghi dell’Inter. Oltre ad essere un grande tifoso Cattelan ha anche stretto dei rapporti di amici con nuovi e vecchi volti del club, tra cui Marco Materazzi. Intervistato dal Corriere della Sera il noto conduttore ha commentato la sua passione per l’Inter e la stagione che attende Icardi e compagni: “Com’è nata la mia passione per l’Inter? Era la squadra che tifava mio papà.  Il mio primo ricordo tinto di nerazzurro è di Berti che aveva vinto lo scudetto: tutto mi sembrava bellissimo, lui, la maglia che indossava… Solo gli altri mi sembravano brutti”.
Di recente lo stesso Cattelan ha esordito in Champions League, durante un turno preliminare, indossando la maglia del club La Fiorita di San Marino. Champions League che attende anche l’Inter, protagonista martedì sera nel match di San Siro con il Tottenham, su cui il conduttore sembra avere le idee chiare: “L’Inter la vedo bene: farà fatica in quel girone, ma è finalmente tornata al suo posto, dove deve stare”.

LEGGI ANCHE –> ICARDI, CHE VOGLIA DI INTER: IL CAPITANO VUOLE ESSERCI ANCHE CONTRO IL PARMA

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

I KAIZER CHIEFS SI DIVERTONO IN PARTITA DERIDENDO GLI AVVERSARI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy