Champions in esposizione a Milano, Zanetti: “Orgogliosi di ospitare la finale”

Champions in esposizione a Milano, Zanetti: “Orgogliosi di ospitare la finale”

Oggi la celebre coppa della Champions League, assieme a quella dell’omonima competizione di calcio femminile, è stata consegnata alla città di Milano. L’ex capitano nerazzurro, presente all’evento, ricorda la notte di Madrid

infortunio andreolli

Il 28 maggio, a Milano, presso lo stadio Giuseppe Meazza, è in programma la finale dell’edizione in corso della Champions League. Oggi, scrive Milano Today, il trofeo dalle orecchie lunghe è stato portato a Palazzo Marino, assieme alla coppa dell’omonima competizione di calcio femminile, la cui finale si disputerà il 26 maggio al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Entrambe le coppe saranno esposte in Sala Alessi tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 20, fino al 24 aprile.

Alla consegna delle coppe alla città di Milano, hanno assistito in qualità di ospiti anche i leggendari capitani di Inter e Milan, Javier Zanetti e Franco Baresi. L’ex nerazzurro, raggiunto dai microfoni, ha commentato così l’evento: “È un onore poter ospitare la finale di una competizione come la Champions a Milano. La nostra società farà tutto il possibile in termini di collaborazione perché sia ricordata come una grandissima finale. Il pubblico al Meazza è vicino e lo senti molto: è un po’ come giocare al Bernabeu“, poi ha ricordato, era inevitabile, la magica notte di Madrid:La mia faccia trasfigurata nel momento in cui sollevavo la Coppa, non sembravo nemmeno io“.

All’evento presenti anche Barbara Facchetti (figlia di Giacinto, ndr), Michele Uva, Giuliano Pisapia, Luca Vecchi e Chiara Bisconti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy