Condò boccia l’Inter: “Brozovic ha fallito. In campo giocatori che dovevano essere ceduti”

Condò boccia l’Inter: “Brozovic ha fallito. In campo giocatori che dovevano essere ceduti”

Parole dure quelle usate dall’opinionista di Sky Sport Paolo Condò nel post-partita di Inter-Hapoel Beer Sheva

intervista cacic

È un esordio da incubo quello in Europa League per l’Inter di Frank de Boer che, davanti al proprio pubblico, rimedia una pesante sconfitta per 2-0 contro un ottimo Hapoel Beer Sheva. Nel post-partita Paolo Condò, opinionista di Sky Sport, non le ha mandate di certo a dire criticando aspramente l’atteggiamento in campo dei nerazzurri:

“Fra le seconde linee ci sono giocatori che non dovrebbero più essere qui, li dovevano cedere. Penso a Felipe Melo e Biabiany. Ci sono giocatori che dovevano andar via, devono andar via perché all’interno di questo contesto non c’entrano più niente. E poi, invece, i sono giocatori come Brozovic, dotati di grande qualità, che dovrebbero riconquistare la squadra o quanto meno lottare per cercare di farlo. Era sul piede di partenza perché c’erano squadre che erano pronte ad offrire tanti soldi per lui, questo a riprova che è un giocatore con un grande mercato sia in Italia che in campo internazionale. Brozovic è rimasto all’Inter e oggi doveva dimostrare e convincere de Boer di meritare una maglia da titolare sfoderando una grande prestazione, invece non è accaduto niente di tutto questo”.

LE PAGELLE DI INTER-HAPOEL BE’ER SHEVA [LEGGI QUI]

STEFAN STANKOVIC COME IL PADRE, ECCO IL GOLAZO CON LA SERBIA


0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy