CorSera – Addio Spalletti confermato: la società non ha gradito un atteggiamento, da discutere il contratto

CorSera – Addio Spalletti confermato: la società non ha gradito un atteggiamento, da discutere il contratto

Per l’aritmetica certezza dell’approdo in Champions servono ancora 3 punti all’Inter

di Paolo Messina

Ancora due partite e poi sarà addio tra Spalletti e l’Inter. Chiara l’aria che tira dalle parti di Appiano Gentile, tutto dovrà essere confermato ma Conte non è più un fantasma e mai come adesso rappresenta il futuro dei nerazzurri. La conquista della Champions per due anni di fila (per la stagione attuale mancano ancora tre punti da conquistare tra Napoli ed Empoli) non basterebbe al tecnico di Certaldo per guadagnarsi la conferma in panchina.

Secondo il Corriere della Sera, la dirigenza interista avrebbe ormai già definito l’arrivo di Conte. Uno dei motivi principali che avrebbe scatenato l’allontanamento di Spalletti a fine campionato è da ricondurre alle sfuriate nei post partita. Anche contro il Chievo, l’atteggiamento del mister non è piaciuto al club, che non gradisce più certi trambusti e dichiarazioni pesanti. L’arrivo dell’ex c.t. della nazionale, sempre stando a quanto scrive il giornale, aprirebbe le porte al ritorno di Lele Oriali. Ultimo punto della questione è legato al contratto dell’uomo di Certaldo, con scadenza nel 2021. La società potrebbe sedersi al tavolo con il tecnico per trovare un accordo per la risoluzione.

CdS – L’Inter prepara il colpo Chiesa: pronti 45 milioni di contropartite tecniche

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy