De Vrij e l’analisi Champions League: “Kane e Messi? Non li temo! Voglio vincere con l’Inter, ma il girone sarà duro”

De Vrij e l’analisi Champions League: “Kane e Messi? Non li temo! Voglio vincere con l’Inter, ma il girone sarà duro”

La terza ed ultima parte dell’intervista dell’olandese

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

Dopo aver parlato del suo ambientamento a Milano con i nuovi compagni e dopo aver analizzato ancora una volta le polemiche su Lazio-Inter 2-3 dello scorso anno, per Stefan de Vrij è arrivato anche il momento di passare ai raggi x la sua prossima avventura in Champions League.

DEBUTTO NEI GIRONI – Ho giocato i play-off di questa competizione, ma mai la group stage. Spero che si riveli una bella esperienza, già sentire l’inno di questa competizione durante le partite per qualificarsi mi faceva venire i brividi, figuratevi ora!”.

KANE E MESSI, AVVERSARI OSTICI – “L’inglese è sicuramente uno degli attaccanti e delle punte più forti al mondo e quindi è logico che sarà un’impresa dura. Ma questo varrà sia per me che per lui! (ride). Messi invece lo affrontai già ai Mondiali che abbiamo giocato in Brasile nel 2014, in semifinale. Prima che l’Argentina passasse alla finalissima ai calci di rigore, la partita finì 0-0”.

GIRONE DI FERRO – “Sì, con PSV, Barcellona e Tottenham sarà un girone davvero bello tosto. Non credo che nessuna delle altre squadre però sperasse di prendere l’Inter ai sorteggi in quarta fascia. Diciamo che questo ci lusinga come squadra. Sarebbe bellissimo passare il turno contro questi avversari. E dopo la Supercoppa vinta con la Lazio direi che è arrivato il momento di aggiungere qualche altro trofeo con la maglia dell’Inter, magari”.

LEGGI ANCHE –> Modric ha un piano per lasciare il Real Madrid

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

MADAGASCAR-SENEGAL, CHE GOL DI KEITA!

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy