Eintracht-Inter, Hinteregger: “Fondamentale non subire reti, stiamo studiando i nostri avversari”

Eintracht-Inter, Hinteregger: “Fondamentale non subire reti, stiamo studiando i nostri avversari”

Il difensore del club tedesco alla vigilia del match di Europa League

di Antonio Siragusano

Intervenuto nel corso della conferenza stampa della vigilia del match valido per l’andata degli ottavi di Europa League, tra Eintracht Francoforte e Inter, il difensore Martin Hinteregger si è espresso sulle possibilità della sua squadra di poter continuare il percorso europeo sebbene il difficile ostacolo nerazzurro. Insieme al tecnico Hutter, il calciatore austriaco ha risposto alle domande dei giornalisti, ecco di cosa ha parlato.

MOTIVAZIONI – Ovviamente giocare questo tipo di partite è qualcosa di speciale, vogliamo far vedere buone cose e continuare il sogno relativo all’Europa League”.

MOMENTO POSITIVO – “La vittoria di sabato? Certo, può dare fiducia un risultato del genere ci dà fiducia visto che siamo stati in grado di recuperare. Adesso pensiamo alla Coppa, l’avversario sarà molto forte ma abbiamo già dimostrato di poter fare bene. Domani dovremo dare ancora di più ma possiamo farcela”.

PRIMA VOLTA – “Se ho già incrociato l’Inter? Ho affrontato solo la Juventus in Europa League”.

SOGNO – “La finale di Baku? Certo, sogniamo di arrivarci. Adesso però pensiamo solo all’Inter, c’è ancora tanta strada da fare. Conosciamo le nostre qualità e sappiamo di essere forti. Restiamo comunque concentrati sulla partita di domani”.

PRESSIONE INTER – “All’andata in casa è fondamentale non subire reti, ma dobbiamo pensare anche a segnare. Contro lo Shakhtar siamo riusciti a non prendere gol, dobbiamo studiare bene i nostri avversari e cercare di fare il meglio possibile. Tutta la squadra deve difendere bene, non è solo compito dei difensori”.

PREPARAZIONE –  “Facciamo innanzitutto tanta video analisi. In Bundesliga conosciamo meglio le squadre che affrontiamo, in Europa serve ancora più lavoro tattico per capire i punti forti e le giocate che amano fare. Siamo concentrati e conosciamo sia i possibili titolari che le riserve che potranno entrare. Abbiamo un team molto bravo che svolge questo lavoro al meglio e ci prepara molto bene”.

Eintracht Francoforte-Inter, i convocati di Spalletti: Keita non recupera, forze fresche dalla Primavera

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy