Gabigol, il padre si è lamentato con de Boer e la società per il poco impiego

Gabigol, il padre si è lamentato con de Boer e la società per il poco impiego

Dopo la partita con la Sampdoria, il padre dell’attaccante brasiliano si sarebbe lamentato per il poco utilizzo del figlio in campo

intervista monaco

Un altro aspetto di Frank de Boer, che per molti tifosi è risultato negativo, è stata la gestione di Gabigol. Secondo quanto affermato da Riccardo Ferri a Premium Sport, il padre del giocatore, dopo la partita con la Sampdoria, si sarebbe lamentato con l’allenatore olandese e con la società per il poco impiego in campo: “Un errore grossolano – dice Ferri – è stato quello di lasciare Gabigol fuori dalla lista dei convocati per la partita contro la Sampdoria. La società ha speso 30 milioni per prendere questo ragazzo e de Boer lo ha emarginato. So anche che ci sono state lamentele da parte del papà di Gabigol, che dopo la partita con la Samp si è lamentato con la società e con lo stesso de Boer. Questi sbagli hanno finito per delegittimare l’allenatore. Ho assistito personalmente all’allenamento dopo la partita con la Sampdoria e ho visto un ambiente che andava in una direzione opposta al credo e alla filosofia dell’allenatore“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy