Gabigol, il padre si è lamentato con de Boer e la società per il poco impiego

Gabigol, il padre si è lamentato con de Boer e la società per il poco impiego

Dopo la partita con la Sampdoria, il padre dell’attaccante brasiliano si sarebbe lamentato per il poco utilizzo del figlio in campo

di Alberto Porceddu, @porceddualberto
intervista monaco

Un altro aspetto di Frank de Boer, che per molti tifosi è risultato negativo, è stata la gestione di Gabigol. Secondo quanto affermato da Riccardo Ferri a Premium Sport, il padre del giocatore, dopo la partita con la Sampdoria, si sarebbe lamentato con l’allenatore olandese e con la società per il poco impiego in campo: “Un errore grossolano – dice Ferri – è stato quello di lasciare Gabigol fuori dalla lista dei convocati per la partita contro la Sampdoria. La società ha speso 30 milioni per prendere questo ragazzo e de Boer lo ha emarginato. So anche che ci sono state lamentele da parte del papà di Gabigol, che dopo la partita con la Samp si è lamentato con la società e con lo stesso de Boer. Questi sbagli hanno finito per delegittimare l’allenatore. Ho assistito personalmente all’allenamento dopo la partita con la Sampdoria e ho visto un ambiente che andava in una direzione opposta al credo e alla filosofia dell’allenatore“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy