Galliani: “Era tutto fatto per Kondogbia, poi sono spariti tutti”

Galliani: “Era tutto fatto per Kondogbia, poi sono spariti tutti”

Commenta per primo!

L’acquisto di Geoffrey Kondogbia da parte dell’Inter ha inevitabilmente riacceso il malumore tra i tifosi del Milan. Adriano Galliani, a La Gazzetta dello Sport, ha provato a spiegare com’è andata la trattativa nella quale i rossoneri sembravano aver accumulato un notevolissimo vantaggio rispetto alle altre concorrenti: l’Inter, invece, grazie ad uno sprint decisivo e alle telefonate di Mancini al centrocampista, è riuscita ad acquistare il francese e a vincere il derby di mercato.

Questa la spiegazione dell’amministratore delegato rossonero: “All’una e mezzo era tutto fatto: avevamo ricevuto l’ok dal Monaco per l’acquisto del giocatore a 40 milioni (pagamento biennale), mentre con il giocatore avevamo sistemato già tutto la sera prima e avevamo ricevuto conferma da Kondogbia e dal padre nella mattinata seguente. Evidentemente qualcosa è cambiato o qualcuno ha fatto un’offerta superiore visto che dopo lo scambio dei documenti sono spariti tutti”. Galliani ha comunque provato a vedere il bicchiere mezzo pieno sostenendo questa tesi: “In alcune trattative bisogna comportarsi come coi figli, è più difficile dire un no piuttosto che un sì. Se risparmieremo i 40 milioni per Kondogbia e magari i 35 di Martinez, vorrà dire che ne avremo 75 da spendere con oculatezza da qui a fine mercato”.

LEGGI ANCHE – “VOGLIO LO SCUDETTO CON L’INTER”

LEGGI ANCHE – KONDOGBIA METTE ALLA PORTA KOVACIC’

Follow @il_lidl

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy