Rinnovo Handanovic si farà, ma l’Inter ha un’alternativa: questo lo scenario…

Rinnovo Handanovic si farà, ma l’Inter ha un’alternativa: questo lo scenario…

intervista pastorello

La presenza del direttore sportivo Piero Ausilio al Camp Nou è stata spiegata da Tuttosport. Secondo il quotidiano, infatti, il d.s. dell’Inter è andato ad ammirare da vicino il portiere del Bayer Leverkusen Bernd Leno, di cui gli osservatori nerazzurri al lavoro in Europa hanno presentato dei rapporti convincenti sul talento dell’estremo difensore 23enne.
Sebbene l’Inter rinnoverà il contratto di Samir Handanovic, in scadenza a giugno, fino al 2018 con opzione per il prolungamento fino al 2019 e ritocco dell’ingaggio sui 2,7 milioni più bonus — anche per non perderlo a parametro zero — i nerazzurri hanno intenzione di sostituirlo proprio con Leno, anche quest’ultimo in scadenza nel 2018.

Infatti, in quest’estate il numero 1 nerazzurro è stato vicino all’addio ma nessun’offerta seria è pervenuta in Corso Vittorio Emanuele e questo lascia presagire che al di là del rinnovo dell’accordo tra lo sloveno e la società meneghina le due parti potrebbero dividersi prima della scadenza del futuro contratto. È risaputo come Handanovic voglia provare l’esperienza della Champions League e, se in futuro, troverà una squadra, magari estera, in grado di garantirgli 3 milioni di stipendio e 13 milioni  all’Inter (che otterrebbe una plusvalenza), allora i nerazzurri si getteranno a capofitto su Leno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy