Hiddink o Marcelino? Ecco come cambierebbe l’Inter

Hiddink o Marcelino? Ecco come cambierebbe l’Inter

I due allenatori sono i nomi preferiti da Suning che vorrebbe insistere su un profilo internazionale, nonostante il flop di de Boer. Ecco come giocherebbe l’Inter con loro in panchina

di Francesco Gallone, @gallooone
annuncio suning

La panchina dell’Inter, dopo l’allontanamento di de Boer, è ancora vacante. In seno alla società nerazzurra vige una leggera divergenza tra chi vorrebbe Pioli ed invece chi punterebbe su un altro allenatore straniero con esperienza internazionale. Quest’ultima ipotesi è avallata da Suning che ha ristretto la scelta tra due tecnici: Guus Hiddink e Marcelino Garcia. Pertanto, La Gazzetta dello Sport, ha pubblicato quest’oggi un’analisi su come potrebbero essere le due Inter, allenate dai suddetti tecnici:

HIDDINK – “L’olandese cercherebbe di adattarsi alle caratteristiche dell’Inter come fece col Chelsea qualche mese fa: col Psg perse due volte 2­1 accorciando in qualche modo un divario tecnico e tattico che sembrava netto grazie a un 4­2­3­1 che aveva Fabregas e Obi Mikel dietro a Pedro, Willian e Hazard con Diego Costa referente unico in attacco. All’Inter potrebbe provare a chiudere le porte di una squadra che nelle ultime 8 partite non ha preso gol solo all’andata col Southampton affidandosi a un 4­3­3 raccolto e poco spregiudicato”.

hid

MARCELINO – “Marcelino – prosegue La Gazzetta dello Sport – ha fatto innamorare mezza Spagna col 4­4­2 del suo Villarreal: Bruno Soriano pronto ad abbassarsi ma anche ad arrivare alla conclusione, Trigueros a fare da creativo, due ali larghe e profonde, Bakambu e Soldado di punta. Il primo ogni tanto partiva dalla panchina con il Villarreal che passava al 4­1­ 4­1. Schema che potrebbe far comodo a Marcelino nell’Inter. Così potrebbe rilanciare Banega, consideratissimo nei suoi anni in Liga: con Medel alle spalle e Joao Mario al fianco l’argentino avrebbe meno pensieri. Di una cosa possiamo essere certi: abbiamo visto gli allenamenti di Marcelino e sono uno spettacolo, i giocatori non si annoierebbero e andrebbero a 300 all’ora”.

mar

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy