Ibrahimovic: “Il Milan è club più grande in cui abbia mai giocato. L’Inter…”

Ibrahimovic: “Il Milan è club più grande in cui abbia mai giocato. L’Inter…”

Commenta per primo!

Zlatan Ibrahimovic non dimentica l’Italia. Il campione svedese, ex di Juventus, Inter e Milan, ha sottolineato l’affetto che lo lega al Belpaese. Queste le sue parole a Aftobladet e La Gazzetta dello Sport: “L’Italia è la mia seconda casa. È il posto dove sono diventato famoso, con la Juventus. All’Ajax non ero ancora una stella internazionale. In bianconero è cambiato tutto: il mondo ha aperto gli occhi e mi ha visto. A parte l’anno al Barcellona, ho giocato e vissuto in Italia dal 2004 al 2012. Ho vinto il campionato con i tre club più grandi, Juventus, Inter, Milan. Sono diventato capocannoniere, sono stato scelto come miglior giocatore. Per me quello resta il campionato migliore del mondo. E anche il più difficile per un attaccante, perché si pensa prima a non prendere gol, che a farli. In ogni caso il vostro Paese resterà nel mio cuore”.

Ibrahimovic ha parlato anche dello scorso mercato e dell’interessamento del Milan“L’estate scorsa c’è stata un’offerta concreta del Milan. Se io avessi detto sì, avremmo fatto l’affare. Ma non siamo mai arrivati fino a quel punto, non era quello che volevo. Però ero grato al Milan (sorride quando parla dei rossoneri, ndr ). Per me è il club più grande in cui abbia mai giocato. E io ho giocato in tanti club importanti. Ma il Milan non ha paragoni: come lavorano, l’organizzazione… E poi che squadra fantastica avevamo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy