Icardi-dipendenza, in A nessuno come lui: in Europa anche meglio di Salah, Messi, Kane e Lewandowski

Icardi-dipendenza, in A nessuno come lui: in Europa anche meglio di Salah, Messi, Kane e Lewandowski

L’attaccante argentino ha inciso per il 48% sul fatturato offensivo dell’Inter

di RaffaeleCaruso

Mauro Icardi vuole a tutti i costi riprendersi l’Inter: dopo gli errori clamorosi sotto porta nel derby contro il Milan e dopo non essere riuscito ad andare a segno nella trasferta di Torino, il capitano nerazzurro è a caccia del suo primo gol all’Atleti Azzurri d’Italia.

In Italia un attaccante decisivo come Icardi non c’è. Come riportato dal Corriere dello Sport, l’argentino ha realizzato in campionato ventiquattro delle cinquanta reti nerazzurre e ha inciso per il 48% sul fatturato offensivo dell’Inter.  Per trovare qualcuno che si avvicini in Serie A, bisogna scorrere la speciale graduatoria europea fino al 15° posto dove c’è Ciro Immobile che ha inciso “solo” per il 36% sui gol della Lazio. La stessa di Quagliarella che ha firmato 16 gol nei 51 complessivi della Sampdoria.

E in Europa? Icardi è dietro solo a Nils Petersen del Friburgo che ha siglato 13 reti sulle 26 totali del club. Salah in Premier incida per il 38,67%, Kane per il 37,5 %, Messi per il 36,71%, Griezmann per il 35,29% e Lewandowski per il 34,21%.

LEGGI ANCHE –> ATALANTA-INTER, LE PROBABILI FORMAZIONI – DUBBIO CANDREVA: KARAMOH DAL 1′?

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

PERISIC, QUANTI GOL D’AUTORE! ECCO LA TOP10 DELLE RETI DEL CROATO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy