Inter-Juventus, storia di rivalità e sfottò: ecco i più celebri contro i bianconeri

Inter-Juventus, storia di rivalità e sfottò: ecco i più celebri contro i bianconeri

Da Prisco a Facchetti, da Mourinho e Moratti, passando per Ronaldo e Djorkaeff: la partita c’è sempre stata. Anche fuori dal rettangolo di gioco

auguri prisco

Inter-Juventus è una partita che, da sempre, non si gioca solo ed esclusivamente in campo. Ma soprattutto fuori. Dai presidenti ai dirigenti, dai giocatori agli allenatori, passando ovviamente per i tifosi. Tutti, da una parte o dall’altra, hanno sfoderato vere e proprie frasi al veleno e sfottò contro i grandi rivali di sempre.

La Gazzetta dello Sport fa un interessante salto nel passato, analizzando le frasi più celebri da una parte e dall’altra. Ecco quelle nerazzurre:

“La Juventus è una malattia che purtroppo la gente si trascina dall’infanzia”. (Peppino Prisco)
 
“Quando stringo la mano a un milanista la lavo, quando la stringo a uno juventino conto le dita”. (Peppino Prisco)
 
“Sono tifoso dell’Inter e di tutte le squadre avversarie che a turno incontrano Milan e Juve”. (Peppino Prisco)
“Il rigore negato a Ronaldo? Non è stato assolutamente un furto, si è trattato di ricettazione”. (Peppino Prisco)
“La Francia favorita dagli arbitri perché gioca il Mondiale in casa? C’è una sola squadra in tutto il mondo che è favorita dagli arbitri e non è ai Mondiali ma gioca in Italia”. (Yuri Djorkaeff)
 
“Mi sento derubato. Non esistono dubbi sul fallo di Iuliano. Era rigore e basta, soltanto l’ arbitro non l’ ha visto. Questa è un’ autentica vergogna, una vergogna da esportare in tutto il mondo. Mi possono anche dare una punizione o una multa, tanto non cambio idea: di fronte a episodi del genere non è giusto stare zitti. Il calcio è bello se c’è giustizia”. (Ronaldo)
 
“Questo è lo scudetto della correttezza e del rispetto delle regole”.(Giacinto Facchetti)
“Senza quella banda di farabutti, non ci sarebbe stato il 5 maggio”.(Massimo Moratti)
 
“C’è una sola area di 25 metri in Italia e non vedo perché dovremmo fare gli struzzi”. (Josè Mourinho)
 
“Cosa mi piace della Juve? Mi piace di più l’Inter”. (Josè Mourinho)
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy