Inter, senza Kondogbia non hai equilibrio

Inter, senza Kondogbia non hai equilibrio

Silenzioso quanto fondamentale l’apporto del francese. Ogni volta che l’Inter ha giocato senza di lui ha faticato tantissimo e spesso non ha vinto.

intervista kondogbia

Geoffrey Kondogbia è diventato fondamentale per l’equilibrio del centrocampo nerazzurro. Solo qualche mese fa sembrava la più utopistica delle considerazioni, oggi è un piacevole dato di fatto. Ecco la lucida disamina che tuttomercatoweb.com fa a proposito dei progressi del giovane centrocampista francese: “Per quanto fosse assolutamente lecito attendersi qualche riscontro in più, infatti, l’ex centrocampista del Monaco è in grado di fare sentire in maniera concreta la propria presenza nel cuore della manovra molto più di quanto si potrebbe erroneamente presupporre. Soprattutto la seconda versione di Kondogbia, più smaliziata e mentalmente libera rispetto a quella dei primi mesi schiacciata dal peso mediatico del suo trasferimento milionario, ha evidenziato caratteristiche irrinunciabili per la costruzione di una squadra equilibrata nella totalità delle sue fasi più ancora che tra i reparti. Un peccato che la maturità agonistica del numero 7 sia giunta così avanti nel corso della stagione, ma di certo una prospettiva positiva in vista della costruzione del futuro interista e nell’ottica di ultime gare di campionato che potrebbero rivelare ancora piacevoli ancorché difficilmente raggiungibili sorprese”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy