INTERISTI ON THE ROAD: Kondo inventa ma si fa male. In gol Longo, Puscas e Forte: bene Naga, male Joao Mario

INTERISTI ON THE ROAD: Kondo inventa ma si fa male. In gol Longo, Puscas e Forte: bene Naga, male Joao Mario

Il punto sui nerazzurri in prestito: il centrocampista francese colleziona due assist prima di lasciare il campo per infortunio. Assist vincente per Nagatomo, bocciato il portoghese

di RaffaeleCaruso

KondogbiaGabigolJoao Mario, Nagatomo e tanti altri: la dirigenza nerazzurra, tra la sessione estiva di mercato e quella invernale,  ha concluso alcune operazioni in uscita mandando in prestito diversi giocatori con l’obiettivo di garantire a questi più minuti, maggiore visibilità e la possibilità di rilanciarsi dopo aver indossato la maglia dell’Inter. Passioneinter con la rubrica Interisti on the road vi terrà aggiornati sulle prestazioni dei giocatori di proprietà nerazzurra con le loro rispettive squadre.

ESTERO – Ancora una grande prestazione per Kondogbia che sul campo del Siviglia ha sfornato due assist per la doppietta di Rodrigo che ha regalato tre punti importantissimi al Valencia. L’ex centrocampista dell’Inter però a 15 minuti dalla fine della gara ha accusato un problema alla coscia ed è stato costretto ad uscire: l’infortunio non sembra grave ma si attendono gli esami per capirne l’entità.

Momento delicato per il West Ham di Joao Mario che perde in casa  3-0 contro il Burnley, sprofondando in una crisi nerissima a soli 2 punti dalla zona retrocessione. Altra prestazione opaca per il portoghese che è stato sostituito al 70esimo minuto di gioco.

Importantissima vittoria del Galatasaray che riesce nel finale a rimontare l’iniziale vantaggio del Konyaspor: è da piedi di Nagatomo che parte il cross trasformato in rete, con una semi rovesciata, da Gumus al 89esimo minuto di gioco. Per il giapponese, in campo per tutti i 90 minuti, secondo assist consecutivo in campionato.

Tonfo casalingo per il Santos di Gabigol, sconfitto per 3-1 dal Sao Bento: l’attaccante di proprietà nerazzurra non è stato però convocato e dunque non ha preso parte al match.

Rimane in scia della zona playoff il Tenerife di Samuele Longo che davanti ai propri tifosi si impone per 3-1 sul Real Oviedo: ritorno al gol per l’attaccante cresciuto nelle giovanili nerazzurre che ha aperto le danze con un potente sinistro che non ha dato scampo al portiere avversario. Per Longo, in campo per tutta la partita, sono 12 i gol in 20 presenze.

Rej Manaj non è stato convocato per la seconda volta consecutiva da José Luis Oltra, tecnico del Granada per l’ultima giornata di campionato: una scelta puramente tecnica visto che l’attaccante non ha riscontrato nessun tipo di infortunio. Manaj è stato però convocato dalla selezione albanese in vista dell’amichevole contro la Norvegia.

Biabiany rimane ai ferri corti con lo Sparta Praga: la squadra ceca lo ha messo fuori squadra in attesa di una decisione definitiva sul suo futuro.

72 minuti per Gaston Camara, in forza al Gil Vicente che perde 2-0 sul campo del Guimaraes B: la squadra portoghese, in virtù di questo ko, scivola in 19esima posizione e rimane a 4 punti dalla zona salvezza. 20 minuti invece per Axel Bakayoko, entrato in campo al 70esimo minuto: il suo Sochaux perde per 2-0 sul campo del Paris Fc e colleziona la seconda sconfitta consecutiva in campionato.

ITALIA – Torna al gol George Puscas  e torna alla vittoria il Novara che si impone per 2-1 sul Brescia nel monday night della 30esima giornata di Serie B. Sesto gol in campionato per il romeno che sigla il momentaneo 1-1 con una rete da vero rapace dell’area di rigore.

Frena lo Spezia di Francesco Forte e Raffaele Di Gennaro  che all’Alberto Picco non va oltre l’1-1 contro la Ternana. E’ proprio l’attaccante classe 1993 a siglare l’unica rete dei padroni di casa: un gol di pura rabbia e prepotenza per Forte che dopo aver conquistato palla in area di rigore, rimane freddo sotto porta. Il portiere della formazione ligure invece non può nulla sul gol degli ospiti ma si rifà comunque con interventi importanti nella ripresa. L’attaccante dello Spezia ha trovato la via della rete anche nel recupero giocato quest’oggi al San Nicola contro il Bari.

Panchina per Bardi (Frosinone), Baldini (Ascoli), Carraro (Pescara) mentre Belloni (Carpi) e Radu (Avellino) non sono stati convocati perché fermi a box a causa di problemi muscolari.  Non convocati anche Bastoni (Atalanta), Rivas e Bandini (Brescia). A riposo Romanò (Monza).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy