Joao Mario: “Cerco di farmi trovare sempre pronto, farò del mio meglio. Ma ho pensato spesso di andarmene”

Joao Mario: “Cerco di farmi trovare sempre pronto, farò del mio meglio. Ma ho pensato spesso di andarmene”

Il centrocampista è stato abilmente riscoperto da Spalletti in nerazzurro

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Partito fuori dai ranghi e dai progetti dell’Inter, più volte in estate sul punto di lasciare i nerazzurri, quasi consapevole che a Milano non avrebbe avuto più alcun futuro, Joao Mario è un oggetto ritrovato da Luciano Spalletti, che lo ha saputo rilanciare quando meno tutto il mondo interista se lo sarebbe aspettato. Fatto sta che ora il portoghese è sempre in lotta per un posto da titolare, e spesso lo ottiene. E non è male per un ex esubero.

Ne ha parlato anche lo stesso giocatore, in un’intervista a Sky Sport, dove con onestà ha ammesso di aver pensato di andarsene: “Prima è stata dura, quando non giochi tante partite pensi a dove puoi cambiare – ha infatti dichiarato Joao Mario – Ho pensato tanto a questo e adesso sto provando a dare il massimo per fare del mio meglio. Mi farò trovare sempre pronto quando ce ne sarà bisogno. Le scelte vanno fatte, l’importante è essere pronto in modo che quando l’opportunità arriva possa continuare a fare bene”.

DE BOER: “QUANTO MI SONO COSTATI 80 GIORNI ALL’INTER…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

EDITORIALE – INTER UDINESE 1-0: SPALLETTI, ICARDI E COSA NON VA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy