In vista della Juve, così il modulo e l’attacco: Palacio titolare, Eder invece…

In vista della Juve, così il modulo e l’attacco: Palacio titolare, Eder invece…

Juventus-Inter è una gara che non si può sbagliare. Ecco perché Roberto Mancini starebbe pensando di riproporre Rodrigo Palacio dal primo minuto a fianco di Mauro Icardi, dopo averlo fatto rifiatare contro la Sampdoria. Eder, invece, potrebbe doversi “accontentare” della panchina a causa dell’astinenza di reti che sta accusando in queste prime apparizioni in maglia nerazzurra.

A sostenere queste ipotesi di formazione è il Corriere dello Sport, che ha parlato in questi termini della poca confidenza col gol del nerazzurro: “Se Mancini punterà anche domenica sul 4-4-2, a fianco di Maurito potrebbe dunque esserci il Trenza e non Eder, sempre titolare nelle sue prime 5 gare nerazzurre ovvero da quando è stato acquistato dall’Inter. L’italo-brasiliano è ancora a secco di gol e ha confermato anche a Milano le partenze diesel avute quando cambia squadra (gli è già successo di digiunare a lungo all’ Empoli, al Frosinone, al Brescia, al Cesena e alla Samp). Lavora per sbloccarsi, ma, soprattutto in caso di 4-4-2, le chance che allo Stadium tiri il fiato sono concrete. Potrebbe invece giocare nel 4-3-3 — si legge —, un modulo che però sembra avere controindicazioni sia per l’assenza di centrocampisti (Brozovic squalificato; c’è da attendere l’esito del ricorso di Kondogbia) sia per lo schieramento degli avversari”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy