Keita-Vrsaljko, attesa Spalletti: l’Inter punta forte su di loro. Dalbert studia da titolare?

Keita-Vrsaljko, attesa Spalletti: l’Inter punta forte su di loro. Dalbert studia da titolare?

Il terzino brasiliano ha dato grandi segnali di ripresa contro il Cagliari

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

Per un’Inter che sul campo raccoglie la quinta vittoria consecutiva tra match di campionato e di fase a gironi della Champions League ce ne è un’altra che per ora ancora non si è vista. TuttoSport infatti centra il punto su Keita Balde e Sime Vrsaljko, due calciatori che per diversi motivi non hanno ancora mostrato il proprio valore al pubblico di San Siro.

Per l’attaccante senegalese è una questione di feeling: per ora nel rettangolo di gioco non ha ancora saputo essere incisivo come ai tempi della Lazio, nonostante buone prestazioni ed occasioni importanti sciupate malamente. Diverso il motivo invece per il terzino croato: l’infortunio lo ha limitato moltissimo, impedendogli di giocare la maggior parte delle partite. Dal derby di Milano contro il Milan del prossimo 20 ottobre però ci sarà, e sarà suo compito mostrare il valore che ha convinto l’Inter a portarlo a Milano.

Il quotidiano piemontese chiude poi con una riflessione su Dalbert: il terzino brasiliano contro il Cagliari ha giocato la sua miglior partita in nerazzurro in un anno di militanza a Milano. Un segnale che fa ben sperare Luciano Spalletti.

LEGGI ANCHE – CHE FINE HA FATTO FRANCESCO BOLZONI?

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO EDITORIALE – 5 COSE SU… PSV EINDHOVEN-INTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy