Mancini sul mercato: “Eder? Difficile. Juan resta. Perisic arriva oggi”

Mancini sul mercato: “Eder? Difficile. Juan resta. Perisic arriva oggi”

Commenta per primo!

Roberto Mancini è intervenuto alla trasmissione radiofonica Deejay Football Club e ha parlato degli ultimi di sviluppo di mercato che riguardano l’Inter. Queste le parole del tecnico jesino:

EDER – “E’ una trattativa abbastanza difficile. Noi dobbiamo migliorare la squadra prendendo giocatori fisici. Vincere non sarà facile, c’è una squadra che trionfa da anni.

MELO – “E‘ un giocatore d’esperienza che potrebbe aiutarci, in Italia ce lo ricordiamo in un momento difficile ma non scordiamoci che fu pagato tanto dalla Juve. Non so se arriverà, è una situazione complicata.”

MODULO – “3-5-2 o 4-3-3? Ognuno gioca in base ai giocatori che ha. Alla fine però contano i giocatori, il tecnico deve metterli in campo a seconda delle caratteristiche.”

KOVACIC – “Non è questione di volontà, ma si tratta di una questione puramente economica. Abbiamo accordi con l’Uefa e dobbiamo rispettare certi parametri. A malincuore lo abbiamo salutato, le uniche offerte serie erano per Kovacic e Shaqiri. Non siamo riusciti a vendere altri giocatori, quindi abbiamo lasciato partire loro due. Inoltre non è possibile negare a un ragazzo di 21 anni di andare al Real Madrid.”

PERISIC – “Dovrebbe arrivare oggi.”

CESSIONI – “Chi non vuole andare via sarà affezionato all’Inter…”

CARPI –Brozovic lo recuperiamo, ma ci mancherà Icardi.”

INTER – “Le difficoltà le conoscevo, la società è sempre stata sincera. Io non sono un mago, sapevo che sarebbe servito tempo. Speriamo di fare bene, servirà del tempo per far assestare la squadra ma sono convinto che quelli dell’anno scorso possono fare bene.”

JUAN JESUS – “Resta”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy