Mancini: “Resto al 100%. Gap ampio ma negli scontri diretti siamo stati superiori”

Mancini: “Resto al 100%. Gap ampio ma negli scontri diretti siamo stati superiori”

Il tecnico dell’Inter ha iniziato già a lavorare per migliorare la sua creatura

sostituto mancini

Il campionato dell’Inter è appena terminato, dopo la sconfitta sul campo di Reggio Emilia contro il Sassuolo, ma Roberto Mancini sembra non sentire odore di ferie, anzi, in base alle sue dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Gr Parlamento, è già al lavoro per rinforzare la sua squadra:

VOTO ALLA STAGIONE – Io pretendo sempre il massimo e quindi anche se fossimo arrivati terzi non sarei stato contento; è vero che rispetto allo scorso  anno siamo migliorati parecchio, però siamo l’Inter e quindi dobbiamo fare di più. Dico 6,5“.

GAP CON LE PRIME 3 – “Negli scontri diretti non abbiamo sofferto, anzi, contro Napoli e Roma siamo andati meglio noi. Però alla lunga gli altri hanno fatto più punti; il gap è piuttosto ampio e quindi dobbiamo mettere nuovi elementi per cercare di ridurlo e per far crescere chi già c’è”.

FUTURO – “Con Thohir ci siamo sentiti anche ieri, ci sentiremo più avanti. Resto al 100%. Sento la fiducia della società, non è mai mancata”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy