Marchetti (Sky): “I nuovi soci non stravolgeranno la dirigenza e il mercato”

Marchetti (Sky): “I nuovi soci non stravolgeranno la dirigenza e il mercato”

A poche ore dall’ufficializzazione del cambio di proprietà, Luca Marchetti ipotizza cosa potrebbe cambiare nel management nerazzurro nel breve periodo

suning thohir

L’esperto di calciomercato e giornalista di Sky, Luca Marchetti, dalle pagine di tuttomercatoweb.com analizza quelli che possono essere i cambiamenti nel breve periodo per l’Inter, rivoluzionata pesantemente nella proprietà in così pochi anni: “Anche quando entreranno i cinesi del Suning non modificheranno il gruppo di lavoro operativo. Intanto perché ci vorrà di tempo per chiudere definitivamente la trattativa con Thohir e poi perché i nuovi proprietari interisti non hanno pronti dirigenti operativi sin da subito. Thohir per costruire il suo management internazionale ci ha messo due anni e mezzo: non è stato semplice arrivare fino a questo punto. Per questo non prevediamo nessuna rivoluzione in corso Vittorio Emanuele e per questo non molto cambierà per il mercato nerazzurro, almeno nel breve periodo. I paletti del fair play finanziario devono essere rispettati. Quindi -30 su questo bilancio, 50% al massimo del fatturato per il monte ingaggi. Di sicuro con l’ingresso dei nuovi soci possono cambiare molte voci nel fatturato dell’Inter, si possono aprire nuovi mercati anche per i giocatori, insomma il respiro a lungo periodo sembra essere decisamente più ampio. E forse, se c’è da spendere un filo in più per arrivare a certi giocatori, già adesso (sempre nel rispetto dei famosi paletti) qualche sforzo si può fare. Se Mancini doveva essere tranquillo, forse con una società più ricca e con lo stesso management, può anche essere più tranquillo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy