Materazzi:”Mi ero sbagliato sul terzo posto, il mio futuro? L’Inter e sul derby…”

Materazzi:”Mi ero sbagliato sul terzo posto, il mio futuro? L’Inter e sul derby…”

Commenta per primo!
materazzi instagram

Marco Materazzi, bandiera dell’Inter, si racconta tra passato e futuro e presenta così il derby:“Cosa è cambiato? È cambiato il calcio italiano. Non solo la storia di Inter e Milan. Le note positive sono rappresentate dal Salone del Mobile e dall’Expo che richiamano gli stranieri. Solo grazie a questi eventi lo stadio sarà pieno. Il derby di stasera è una finale solo per la città, anche se sento tanti proclami penso sia impossibile per entrambe le squadre andare in Europa. A novembre pronosticavo Mancini e l’Inter terzi? Mi ero sbagliato. Qualitativamente è superiore al Milan ma l’allenatore non è riuscito a invertire la rotta“.

Matrix, intervistato da ‘Il Corriere della Sera’ si lascia andare ai ricordi e ad uno dei tanti derby indimenticabili:“28 ottobre 2006, segnai e fui espulso, ingiustamente. Il milanista a cui sono più affezionato? Gattuso, ci conosciamo da bambini. Ma in campo ci affrontavamo senza esclusioni di colpi”. In passato, anche il rischio di andare al Milan:“A quei tempi giocavo poco – spiega l’ex centrale nerazzurro -. Non volevo perdere l’occasione del Mondiale e al Milan avrei avuto un posto. Poi Lippi mi rassicurò e rimasi dove vinsi tutto”. Indimenticabile anche la famosa esultanza con la maschera di Berlusconi:“Era una promessa fatta a mio figlio, ma il gesto non fu provocatorio né politico. Poi mi chiarii con il presidente, ci mettemmo a ridere insieme”.

Materazzi difende così il presidente Thohir:“Non è colpa sua se l’Inter non si qualificherà per l’Europa. Ha preso giocatori come Hernanes, Icardi e Shaqiri: ha speso parecchio”. Infine, una rivelazione sul suo futuro:“Continuerò a fare l’allenatore nel campionato indiano che riprenderà a settembre. Poi un giorno, lontano, mi piacerebbe guidare l’Inter.

Leggi anche: MERCATO – AG. TOURE’ SBOTTA:”SE IL CITY VUOLE VENDERLO LO DICANO! DUE BIG SU DI LUI E SE…

Leggi anche: SANTON: “IL DERBY UNA PARTITA SENTITISSIMA. GIOCHIAMO PER VINCERE”

Vuoi essere sempre aggiornato su quel che accade nel mondo del calcio e dello sport in generale? Leggi LoSport24!

Follow @Federico_Spagna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy