L’Inter torna ad incrociare Mazzarri: dalla stagione 2014/2015 sono rimasti solo 4 calciatori in rosa

L’Inter torna ad incrociare Mazzarri: dalla stagione 2014/2015 sono rimasti solo 4 calciatori in rosa

Nel lunch-match di domenica, la squadra nerazzurra affronterà la squadra granata

di Nunzio Corrasco, @ncorrasco
intervista mazzarri

Dopo il pareggio rimediato nel derby, l’Inter di Spalletti sarà chiamata ad affrontare le trasferte di Torino e Bergamo, contro due ex conoscenze del mondo nerazzurro: Walter Mazzarri e Gian Piero Gasperini.

L’addio di Mazzarri all’Inter fu sancito il 14 novembre 2014, quando la squadra era nona in classifica con 16 punti, frutto di 4 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte. Molte cose in quel 2014-15 non erano andate per il verso giusto – scrive il Corriere dello Sport – ed il rendimento dei nerazzurri era sicuramente inferiore alle aspettative. Thohir, allora azionista di maggioranza, decise per il cambio di rotta e in panchina tornò Mancini che non riuscì almeno in quella stagione a risollevare un gruppo in evidente difficoltà e incapace di confermarsi in Europa League, traguardo che invece lo stesso Mazzarri aveva centrato 12 mesi prima, nel 2013-14 (quinto posto).

Rispetto ad allora sono rimasti in quattro, Samir Handanovic, Danilo D’Ambrosio, Andrea Ranocchia e Mauro Icardi, e solo in tre sono nella formazione titolare. Con Mazzarri in panchina – continua il quotidiano romano – appena guarito Icardi si impose come attaccante da grande squadra, mentre il portiere e il terzino si conquistarono in fretta una maglia da titolari. Ranocchia era addirittura il Capitano della squadra (nel 2014-15 fu lui a succedere a Zanetti e Cambiasso), ma nella seconda stagione di Mancini scivolò in panchina.

LEGGI ANCHE – Nuova maglia Inter 2018/2019: ecco le prime immagini

MAURO ICARDI, 100 GOL IN SERIE A E PER L’INTER È SOLO L’INIZIO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy