Mercato – Ecco perché la trattativa per Joao Mario sta andando per le lunghe

Mercato – Ecco perché la trattativa per Joao Mario sta andando per le lunghe

joao mario inter

Come vi avevamo già riportato stamattina la trattativa per Joao Mario sta richiedendo più tempo del previsto, tanto da indurre l’Inter a cautelarsi con Ramires. Ma quali sono i reali motivi di questo ritardo? Ce li spiega il blog O artista do dia: “Lo Sporting Lisbona ha contratto un debito con Novo Banco e BCP e negli accordi figura una clausola che, in caso di rata non saldata, le banche avrebbero automaticamente diritto ad una percentuale dell’incasso di ogni giocatore venduto, nello specifico del 30%. Considerato che lo Sporting detiene solo il 75% del cartellino di Joao Mario la suddivisione dei 40 milioni pagati dall’Inter sarebbe la seguente: 21 milioni allo Sporting, 10 milioni alle banche e 9 milioni al fondo QFIL (proprietario del 25% del cartellino)”.

jm1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy