Moratti: “L’Inter non si faccia scoraggiare dai primi risultati.” Su Gabigol e João Mário…

Moratti: “L’Inter non si faccia scoraggiare dai primi risultati.” Su Gabigol e João Mário…

L’ex presidente nerazzurro ha parlato delle prime uscite dell’Inter e di due tra i nuovi acquisti di questa sessione di mercato

di Matteo Rasile, @teo_ras

Dopo le prime due gare disputate dall’Inter di de Boer, Massimo Moratti ha fornito la sua opinione sul momento della squadra di cui è stato presidente, soffermandosi anche su due giocatori in particolare, ossia Gabigol, un attaccante brasiliano – combinazione che potrebbe richiamare alla sua memoria un paio di grandi campioni passati per Milano – e João Mário, presentato ieri sera al pubblico di San Siro. Ecco le parole dell’ex patron nerazzurro, riportate dal sito dell’Ansa.

PRIME DELUSIONI E DE BOER – “Gli obiettivi dell’Inter sono sempre importanti. Non bisogna farsi scoraggiare dai primi risultati. Il mister de Boer sta cercando di costruire qualcosa, ma penso che abbia bisogno di tempo ed è ancora presto per esprimere giudizi. Immagino abbia i suoi obiettivi e una sua strategia. Forse sta facendo delle prove per capire quale sia la soluzione tattica migliore. L’aver sostituito Mancini così tardi ha sicuramente complicato le cose, ma – una compiuta questa scelta – bisogna aiutare al massimo il nuovo allenatore.

NUOVI ACQUISTI – “Ho visto giocare João Mário nelle partite dell’Europeo di Francia. È bravo e speriamo continui con prestazioni di quel livello anche all’Inter. Gabigol è un buon giocatore, molto giovane. Vedremo in che ruolo d’attacco sarà schierato e come riuscirà ad adattarsi al campionato italiano“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy