Moratti: “Strama non ha colpe. Ora il derby e tra Juve e Milan non scelgo”

Moratti: “Strama non ha colpe. Ora il derby e tra Juve e Milan non scelgo”

Commenta per primo!

Non è sicuramente soddisfatto il presidente Massimo Moratti dopo la sconfitta di ieri sera al “Tardini” contro il Parma, ma non lascia spazio alla rassegnazione nell’intervista rilasciata all’uscita degli uffici della Saras. “In un campionato così non si sa mai, ma certamente noi ieri sera non ci siamo aiutati” dice il numero uno interista in merito alla corsa al terzo posto che ora vede l’Inter in ritardo sulle altre pretendenti dopo i risultati maturati nell’ultimo turno di campionato.

Resta però il rammarico di non aver chiuso la partita dopo il vantaggio firmato da Sneijder ed un primo tempo ben giocato: “Ti può capitare che se fai degli errori, e noi ne abbiamo fatti tanti sia in difesa che in attacco, ti ritrovi a rimpiangere la non determinazione della prima frazione”.

Di sicuro però, non è Stramaccioni ad avere colpe: “Non mi sembra che ieri sia stato l’allenatore a fare errori” dice Moratti.

Un ultimo commento poi sul derby e sulla possibilità di aiutare il Milan o la Juve in caso di vittoria o sconfitta: “Il derby è una partita a sè, anzi quando non si è favoriti…e noi non siamo favoriti, questo è chiaro. Per quanto riguarda Milan e Juve ad una delle due questo favore si deve fare, ma non scelgo una delle due, per me è lo stesso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy