Muraro: “L’Inter non è ancora guarita, nel primo tempo ha fatto vedere i soliti difetti degli anni passati”

Muraro: “L’Inter non è ancora guarita, nel primo tempo ha fatto vedere i soliti difetti degli anni passati”

L’ex Inter ha detto la sua sulla prestazione dei nerazzurri ai microfoni di Radio 24

di Luca Tagliabue

Nonostante il risultato netto di 3 a 0, la prestazione messa in mostra dai nerazzurri al Dall’Ara non ha messo a tacere tutti i dubbi sollevati dall’inizio di questo campionato. Lo ha sottolineato l’ex Inter Giancarlo Muraro, che ha commentato la prestazione degli uomini di Spalletti nello studio di Radio 24.

“L’Inter vista a Bologna non è guarita pienamente. Gara non del tutto attendibile per capire la forza dell’Inter perché i rossoblu hanno pensato solo a difendersi. Contava vincere per non perdere terreno con le migliori. Ho visto una buona Inter da gol in poi. prima ha fatto vedere i soliti difetti degli anni passati, tra i quali la poca propensione a smarcarsi. L’Inter è formidabile in contropiede: se giocasse sempre come con le grandi squadre… la squadra nerazzurra dovrebbe essere capace, a volte, di attirare le squadre avversarie per poi ripartire. Bisogna essere veloci, incisivi, muoversi senza palla. Mi era piaciuta molto nel primo tempo con il Torino, poi ha peccato di presunzione, cosa che non puoi fare nel campionato italiano”.

LEGGI ANCHE – L’INTERTINENTE: L’INCHINO DEL NINJA, IL PANCIONE DI CANDREVA E LA FINTA DI PERISIC. SPRAZZI DI UN’INTER FORTE ANCORA DA AFFINARE

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

SANTOS, GABIGOL SHOW CON UNA TRIPLETTA AL VASCO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy