Palacio: “Icardi e Pinamonti saranno dei campioni. Il numero uno? Milito”

Palacio: “Icardi e Pinamonti saranno dei campioni. Il numero uno? Milito”

L’attaccante, ospite della trasmissione Caffè doppio di Inter Channel, ha parlato dei suo compagni di reparto in nerazzurro

Commenta per primo!

Rodrigo Palacio parla dei suoi colleghi attaccanti in nerazzurro. Il Trenza è stato ospite del programma ‘Caffè doppio’ di Inter Channel, in onda giovedì sera, e ha parlato dei compagni del presente e del passato: da Diego Milito a Mauro Icardi, da Daniel Osvaldo ad Andrea Pinamonti.

Su Milito ha detto: “Diego è un numero uno, un campione, un vincente. Non ci somigliamo, caratterialmente. Lui era un leader: quando parlava si sentiva e in campo era fortissimo. Io non sono un leader”. Il pensiero va anche a un altro ex Inter, che però non ha lasciato bei ricordi alla Pinetina: “Osvaldo aveva un talento puro – ha detto Palacio – gli è mancata però la voglia“.

Guardando al presente invece, solo parole di stima per il capitano Icardi: “Da quando è arrivato a 19 anni è migliorato tanto. Dentro l’area è fortissimo, deve imparare ancora altre cose, ma arriverà a essere uno dei top“. Ancor più belle però le frasi dedicate a Pinamonti: “E’ un ragazzo serio, io gli parlo e lo motivo se fa bene, ma anche quando sbaglia glielo dico per farlo migliorare. Comunque lui fa tutto bene, diventerà un grande campione“.

Più di 50 gol segnati con la maglia nerazzurra: “Quello più bello sicuramente è il colpo di tacco nel derby contro il Milan, ma la rete più spettacolare è quella da fuori area contro il Bologna in Coppa Italia. In questa competizione ho fatto anche il portiere e sono imbattuto. Mi hanno mandato in porta perché sono un grande appassionato di basket e quindi con le mani ci so fare. Ero un pò nervoso ma dopo la prima parata mi sono tranquillizzato”

VIDEO – IL GOL DI MILITO AL CHELSEA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy