Pedullà: “Icardi? Anche i compagni non ne potevano più. In questa situazione l’Inter non ha colpe”

Pedullà: “Icardi? Anche i compagni non ne potevano più. In questa situazione l’Inter non ha colpe”

Secondo il giornalista ed esperto di mercato le responsabilità della società nerazzurra nella situazione legata al centravanti argentino sono nulle

di Andrea Ilari

In merito alla notizia del giorno, ovvero la scelta dell’Inter di togliere i gradi di capitano a Mauro Icardi e di consegnare la fascia a Samir Handanovic, arrivano anche le parole di Alfredo Pedullà. Questo l’intervento del giornalista a Sportitalia:

La fascia devi onorarla e giustificarla con i comportamenti che non sono stati comportamenti. Per me è una decisione tardiva. Dovessimo entrare ora in un archivio ipotetico troviamo cento situazioni così negli ultimi 7 mesi, a parte alcune inopportune vicende di gossip nel quale è stato coinvolto. Qual è il capitano che mi rappresenta? Quello non mi rappresenta. Io penso che Marotta potesse fare zero, che l’Inter abbia sopportato molto e che Icardi non abbia preso le distanze. Guarda i like dei suoi compagni che conteranno poco, ma conta tanto ad esempio Brozovic. I compagni non ne potevano più, non vedevano l’ora. Il mio capitano deve essere il mio capitano, in questa situazione l’Inter ha zero colpe“.

Rapid Vienna-Inter, la conferenza di Spalletti: “Icardi? La situazione imbarazzava squadra e società”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Le frasi di Wanda che hanno scatenato il caos all’Inter: cronistoria del caso Icardi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy