Retroscena Inter-Conte: il tecnico ha rifiutato una big europea per i nerazzurri

Retroscena Inter-Conte: il tecnico ha rifiutato una big europea per i nerazzurri

L’ex ct della Nazionale sta programmando il futuro interista con la dirigenza

di Matteo Corona

Antonio Conte è pronto ad iniziare a tutti gli effetti la sua avventura con l’Inter. Il tecnico, tra le tante contendenti, ha scelto proprio i nerazzurri per tornare ad ambire a grandi obiettivi. La trattativa per convincerlo però, è stato tutt’altro che agevole. Stando a quanto riporta Calciomercato.com, le parti si sono scelte dai primi di aprile, al culmine di una serie di contatti che duravano da mesi. La Beneamata, per arrivare al pugliese ha dovuto affrontare l’ostacolo economico – derivante dall’esonero di Spalletti – proprio per affidare ad un top tecnico la guida tecnica.

Nello specifico, le duellanti più accese per il tecnico, sono state Roma e PSG. C’è però una squadra che è stata molto vicino all’ex Juve: il Tottenham. Gli Spurs, dopo che il Real aveva messo gli occhi su Pochettino, hanno proposto 10 milioni a stagione a Conte. L’allenatore ha però rifiutato – considerando anche la campagna acquista poco “elevata” degli inglesi nella scorsa estate – decidendo di non aspettare e di sposare quindi il progetto Inter.

 

GdS – Chiesa è il pallino di Conte: si prospetta un duello infuocato tra Inter e Juve per l’esterno

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy