L’Inter prova la rimonta Champions, Pioli suona la carica: “Bisogna crederci”

L’Inter prova la rimonta Champions, Pioli suona la carica: “Bisogna crederci”

Riuscirà il nuovo tecnico nella rimonta e a raggiungere il traguardo Champions prefissato ad inizio anno?

Commenta per primo!
allenamento inter

Il compito da svolgere, per l’Inter, non è dei più agevoli. I nerazzurri, dopo i proclami d’inizio stagione, si trovano impantanati in una situazione di metà classifica che ha davvero spiazzato tutto l’ambiente. Appunto per questo è stato ingaggiato Stefano Pioli, uno che di rimonte se ne intende; come scrive il Corriere dello Sport: “Le ultime stagioni raccontano di rimonte perfino clamorose. La stessa Roma, nello scorso campionato, “mangiò” diverse lunghezze proprio all’Inter, fino a chiudere con 13 punti di vantaggio. Proprio Pioli, peraltro, nella sua prima stagione sulla panchina della Lazio (2014/15), si trovò alla 22ª giornata a -8 dal Napoli, ma grazie a 8 vittorie consecutive confezionò la rimonta, staccando gli azzurri di 8 lunghezze, per poi terminare il torneo a +5. Non da meno, per concludere, fu il Milan targato Allegri nel 2012/13. Dopo 12 turni, quel Diavolo aveva messo insieme solo 14 punti, 3 in meno rispetto all’Inter di oggi. Ebbene, tagliò il traguardo con un bottino di 72, conquistando la terza piazza e il pass Champions. Per raggiungerla, occorrono 55 punti nelle restanti 26 partite. Significa viaggiare ad una media di 2,11 a gara. Difficile, ma oggettivamente non impossibile, tenuto conto del valore della rosa nerazzurra”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy