Ronaldo: “Con l’Inter potevo vincere di più, ma a quei tempi accadevano cose strane”

Ronaldo: “Con l’Inter potevo vincere di più, ma a quei tempi accadevano cose strane”

L’ex attaccante brasiliano torna a parlare di Inter e degli anni precedenti allo scandalo Calciopoli. Poi incorona Messi

Ex Barcellona, Inter e Real Madrid, il Fenomeno Ronaldo ha parlato proprio della sua esperienza nerazzurra durante la celebre trasmissione condotta da Pierluigi Pardo, Tiki Taka: “Sono fortemente legato all’Inter e a Moratti. Seguo sempre i nerazzurri. La mia squadra poteva vincere di più, ma sappiamo tutti che in quel periodo accadevano cose strane“.

ZANETTI – “Un capitano storico per l’Inter. Andavo molto d’accordo con lui”.

FUTURO – “Credo che il prossimo anno l’Inter debba fare un buon piano per tornare in Champions League“.

QUELL’ESULTANZA NEL DERBY – Il brasiliano ha anche ricordato il goal all’Inter durante  la stagione 2006/2007 che tanto ha fatto discutere: “Arrivavano tanti insulti e io ho avuto una reazione da provocazione Ho sbagliato. Comunque io e Moratti ci siamo visti di recente, c’è stato il perdono da parte di entrambi”.

CRISTIANO O MESSI – ” Mi piacciono sia Cristiano Ronaldo che Messi, ma il secondo un po’ di più. Subito dopo di loro ci sono Neymar, Suarez e Lewandowski”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy