Rooney, che attacco a Mourinho: “Con lui nessuno era felice. Il club ha preso la decisione più giusta”

Rooney, che attacco a Mourinho: “Con lui nessuno era felice. Il club ha preso la decisione più giusta”

L’ex attaccante del Manchester United non le manda a dire

di Antonio Siragusano

Che José Mourinho e Wayne Rooney non si fossero lasciati nel migliore dei modi è cosa ormai nota. L’ex attaccante del Manchester United, dopo una prima annata al servizio del portoghese, a causa dei brutti rapporti e del poco minutaggio a disposizione aveva scelto di lasciare i Red Devils per tornare romanticamente all’Everton, il club che lo aveva cresciuto. Un addio dopo 13 anni che aveva suscitato non poche polemiche negli ambienti di Manchester e che oggi trova ancora degli strascichi nelle dichiarazioni del centravanti del DC United.

Queste le sue parole rilasciate ai microfoni di BT Sport: “Sono sicuro che la società pensasse le stesse cose di tutti gli altri dipendenti del club. Neanche i cuochi e i magazzinieri erano felici con Mourinho. Per vincere nel calcio serve che tutto sia corretto e che tutti siano felici. Ora i giocatori sorridono di nuovo, sarà interessante vedere come Solskjaer disegna la squadra”.

LEGGI ANCHE -> Inter-Napoli, Spalletti meglio di Ancelotti negli scontri diretti. Ma quando l’ex milanista incrocia i nerazzurri…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – RECOBA SI REINVENTA CANTANTE INSIEME CON LA SUA FAMIGLIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy