Sarri: “Mal di pancia per l’ultimo Inter-Juventus. Abbiamo perso lo scudetto in albergo a Firenze”

Sarri: “Mal di pancia per l’ultimo Inter-Juventus. Abbiamo perso lo scudetto in albergo a Firenze”

La Juventus rimontò nel finale due gol all’Inter, costretta a giocare in 10 uomini per quasi l’intera partita

di Raffaele Caruso

La partita giocata a San Siro lo scorso 28 aprile tra Inter e Juventus è ancora scolpita nella testa di molti tifosi nerazzurri. Ma non solo. Le decisioni di Orsato hanno condizionato in maniera importante decisiva la gara, con conseguente ricaduta anche sulle sorti del campionato.

A parlarne è Maurizio Sarri, intervistato da Il Mattino: “Lo scudetto? Mi capita di ripensarci. Sarebbe stato il coronamento di una storia straordinaria, di un sogno mio, della squadra e di tutta la città. Qualcuno ha fatto ironia, ma chi ha fatto sport sa che abbiamo perso lo scudetto in albergo a Firenze. Mal di pancia per Inter-Juve? Sì. Perché quello che è successo il giorno dopo è la conseguenza di quella partita”.

Su Mancini e le dichiarazioni sui giovani italiani poco impiegati: “Vuol dire che è il sistema serie A che rende difficile tutto. È una questione di mentalità. Ma non credo che la presenza di stranieri in Italia sia superiore a quella degli altri campionati, sicuramente sono meno che qui in Premier. A tutti noi piacerebbe vedere, per esempio, un Napoli non solo pieno di italiani ma di napoletani, ma il calcio va in un’altra direzione. Se ho più rivisto Mancini? Sì, quello che è successo tra di noi è stata una litigata da campo. Sono volate parole che non dovevano volare, colpa della tensione. Ma ora è tutto da parte, ci siamo ampiamente chiariti. Ora spero che riporti l’Italia in alto”.

LEGGI ANCHE -> Bergomi: “Quest’Inter mi piace, Nainggolan l’acquisto più importante. Champions? La squadra…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Perisic a segno anche con la Nazionale, ecco il suo gran gol contro il Portogallo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy