Serie A, la top 11 del girone d’andata: c’è solo un nerazzurro

Serie A, la top 11 del girone d’andata: c’è solo un nerazzurro

Commenta per primo!
serie a

Archiviato il girone d’andata di Serie A, è tempo di bilanci per le 20 squadre del massimo campionato italiano. Grazie ai dati raccolti da Opta, è stata stilata la formazione ideale dopo le prime 19 giornate. Questi gli 11 prescelti:

SAMIR HANDANOVIC (INTER): 12 partite chiuse con la porta inviolata, nessuno meglio nei 5 maggiori campionati europei, e 85% di parate sul totale dei tiri subiti nello specchio – altro primato in Europa tra i portieri con più di 3 presenze.
ALESSANDRO FLORENZI (ROMA): Quattro reti e due assist nonostante la posizione arretrata. Giocatore completo che spicca in entrambe le fasi di gioco: secondo giallorosso per occasioni create (24) e cross su azione (54), terzo per palle recuperate (83).
RAUL ALBIOL (NAPOLI): Primo tra gli azzurri per respinte difensive, totali (94) e di testa (51).
KALIDOU KOULIBALY (NAPOLI): In testa alla graduatoria dei palloni intercettati tra i giocatori del Napoli (41). Primo difensore partenopeo per palle recuperate (124).
FAOUZI GHOULAM (NAPOLI): Primo giocatore del Napoli per cross su azione (59), quarto per falli subiti (23) e palloni intercettati (20).
MIRALEM PJANIC (ROMA): Primo giocatore della Roma sia per goal (sette) che per assist (sei). Quattro reti su punizione diretta, nessuno ha fatto altrettanto nei cinque maggiori campionati europei.
PAUL POGBA (JUVENTUS): Miglior centrocampista del campionato per tiri totali (50, esclusi respinti). Per lui quattro reti e tre assist in 18 presenze.
GIACOMO BONAVENTURA (MILAN): il centrocampista del Milan ha creato 47 occasioni per i compagni, un record in questa Serie A; nessuno ha inoltre fornito più assist vincenti di lui, sei.
FRANCO VAZQUEZ (PALERMO): Capace – nonostante le difficoltà del Palermo – di seminare il panico nelle retroguardie avversaria, il fantasista rosanero è in testa nelle graduatorie dei dribbling riusciti (66) e dei falli subiti (84).
PAULO DYBALA (JUVENTUS): I gioiellino della Juventus ha partecipato attivamente a 14 marcature bianconere (9 goal, 5 assist): solo Higuain è stato più decisivo per la propria squadra (18+2)
GONZALO HIGUAIN (NAPOLI): El Pipita è il miglior giocatore assoluto della prima parte di stagione secondo l’Opta Index. Per lui 18 gol in 19 giornate, che fanno di lui l’attaccante più determinate del campionato: l’ultimo a fare altrettanto fu Luca Toni nel 2005/06. Al giro di boa, l’argentino ha già eguagliato il proprio record di marcature in Serie A.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy