Soddisfazione Spalletti: il turnover ha funzionato ancora

Soddisfazione Spalletti: il turnover ha funzionato ancora

L’Inter è scesa in campo con 4 titolari diversi rispetto ad Eindhoven

di Simone Tortoriello, @simonzibon

Per una volta, benedetta sosta. Magari Spalletti non sarà d’accordo visto il filotto di sei vittorie consecutive tra campionato e Champions,ma l’Inter vista al Meazza ha bisogno di tirare il fiato dopo un mese a mille. E benedetta sosta perché ci sarà tempo per ritrovare Brozovic, per rivedere quei cali di tensione che hanno dato fiducia alla Spal,frenando la ricerca del colpo mortale. Ma questa è l’Inter di oggi, una squadra che sa esaltarsi nelle difficoltà e che ha bisogno della sofferenza per restare dentro al match. E, come evidenziato nell’edizione odierna de La Gazzetta Dello Sport, l’ultimo quarto d’ora è diventata la zona Inter: già sei reti in otto giornate, tutte decisive.

TURNOVER – Ancora una volta si rivela azzeccato il turnover di Spalletti, che cambia 4 giocatori rispetto ad Eindhoven ed inserendo anche Vrsaljko, finalmente recuperato, dal primo minuto. E L’Inter ad essere cambiata. Ha un’altra testa, un’altra consapevolezza. Ed è proprio quello che voleva Spalletti, come ha ribadito anche in conferenza stampa.

LEGGI ANCHE – TOP&FLOP SPAL-INTER

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – SUPERGOL DI KARAMOH CONTRO IL NANTES

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy