Spalletti ha una nuova sfida: lanciare la coppia Icardi-Lautaro. Ma l’unico precedente non dà conforto

Spalletti ha una nuova sfida: lanciare la coppia Icardi-Lautaro. Ma l’unico precedente non dà conforto

La coppia di argentini prometteva spettacolo, ma fino ad oggi è stato raro vederli insieme in campo

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

Il gol di Lautaro Martinez siglato mercoledì sera contro il Napoli lancia un segnale forte sia al campionato che al tecnico Luciano Spalletti: l’argentino ha trovato la zampata decisiva al primo, ed unico, tiro in porta della sua partita, spazzando così via ogni critica nei suoi confronti. Gli si chiedevano gol pesanti e fino ad ora El Toro ne ha fatti 3 e tutti sono valsi i 3 punti.

Ora la palla passa a Luciano Spalletti: per tutta l’estate il nuovo talentino nerazzurro ha illuminato le amichevoli a suon di gol e prestazioni maiuscole, come quella contro l’Atletico Madrid decisa con una prodezza balistica, ma poi la coesistenza con Icardi si è fatta via via più difficile. “Manca equilibrio con loro due in campo, c’è bisogno che Martinez faccia un lavoro sporco che non gli ho ancora visto fare“, ripete come un mantra Spalletti. E l’unico precedente ufficiale dà ragione al tecnico: la coppia la si è vista insieme dal primo minuto solo contro il Sassuolo, partita terminata con una sconfitta e con una delle peggiori prestazioni stagionali dei nerazzurri. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

ZHANG: “ORGOGLIOSO DELLA STORIA DELL’INTER, SIAMO I FRATELLI DEL MONDO”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO EDITORIALE – INTER-NAPOLI: FERMARE IL CAMPIONATO NON BASTA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy