Strama: “Sneijder torna solo al 100%. Rimaniamo con i piedi per terra”. Gargano: “Stiamo lavorando bene”

Strama: “Sneijder torna solo al 100%. Rimaniamo con i piedi per terra”. Gargano: “Stiamo lavorando bene”

Commenta per primo!

Nella conferenza pre-Partizan accanto a Stramaccioni sedeva Walter Gargano. I due hanno risposto alle domande dei giornalisti, ecco le loro parole: – STRAMACCIONI: Il tecnico romano ha esaminato la partita che l’Inter affronterà domani sera: Stiamo lavorando bene ma dobbiamo mantenere i piedi per terra. Una vittoria domani potrebbe voler dire un’importante passo avanti in ottica qualificazione”. Si parla anche dello stato di forma di alcuni giocatori: “Sneijder l’ho trovato bene, è motivato. Rientrerà solo al 100%. Guarin non è in calo, gli ho preferito Mudingayi perché è tornato stanco dalla Colombia. Silvestre e Jonathan? Hanno anche loro giocato alcune partite da titolari. Matìas l’abbiamo voluto noi, deve solo trovare continuità”.  Si passa poi a discorsi tattici. Sulla tanto chiacchierata difesa a tre Strama ha detto: “L’idea è mia, ma i miei giocatori la mettono in pratica. È loro il merito”. Il tecnico romano ha parlato anche del duo argentino Cambiasso-Milito: “Il Cuchu sta attraversando un ottimo periodo di forma. Ma questa non è una novità, si sapeva già che fosse un campione. Milito? Sono sincero, non gli ho trovato un sostituto adatto in questa squadra. Ci sono Palacio e Livaja che hanno però caratteristiche diverse”Battuta finale sullo stato di forma generale della squadra: “Fisicamente stiamo bene. Non abbiamo giocatori particolarmente stanchi, con il Partizan scenderà in campo la formazione migliore. Obi? Ha accusato un problema fisico lieve, ho preferito non rischiarlo”. – GARGANO: Non abbiamo limiti, questa è la nostra mentalità. Stiamo maturando e abbiamo acquisito una nostra fisionomia, sappiamo come comportarci in campo”. Esordisce così El Mota nella conferenza stampa. Noi siamo calciatori, dobbiamo pensare a giocare, il resto non ci riguarda”questo il pensiero dell’uruguaiano sull’allarme ultrà del Partizan che arriveranno a San Siro in 4.000. Due parole anche su Juve-Napoli: “Ho visto la partita. Le squadre hanno giocato bene, specialmente in fase di non possesso. Agonisticamente parlando è stata una bella partita, ma sul piano del gioco non ho visto un gran calcio”. Battuta finale sul lungo viaggio che ha dovuto affrontare per ritornare dall’Uruguay: I voli così lunghi ti stancano sempre tantissimo“. Segui @luca_chiarini //

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy