Suning: “Obiettivo far crescere Suning in Italia e l’Inter in Cina”. Si prepara lo scambio Teixeira-Melo?

Suning: “Obiettivo far crescere Suning in Italia e l’Inter in Cina”. Si prepara lo scambio Teixeira-Melo?

Esce allo scoperto il colosso cinese Suning: sviluppare il suo marchio a Milano ed esportare la Serie A in Cina i motivi dell’avvicinamento ai nerazzurri

intervista pedullà

“Le due parti stanno esplorando approfonditamente le possibilità di un’ampia partnership per quel che riguarda tutto l’ambito calcistico e lo sviluppo del calcio in Cina e non escludono la possibilità di investimenti reciproci. Dopo che saranno finalizzati i contenuti della cooperazione, questa sarà ufficializzata in Cina. Riteniamo che la cooperazione internazionale darà una spinta alla promozione della squadra del Suning a Milano, dell’Internazionale Milano e del calcio in Cina, che per noi è di grande importanza. La visita a Milano è stata di ottimo livello, speriamo che questo scambio con l’Inter, attraverso l’osservazione e l’apprendimento, possa migliorare la capacità operativa del gruppo Suning nel mondo del calcio al fine di promuovere lo sviluppo del calcio cinese”. Queste le parole ufficiali del colosso cinese dell’elettronica.

L’obiettivo è stato dichiarato: far crescere il marchio Suning a Milano e contestualmente esportare l’Inter e la Serie A in un bacino d’utenza affamatissimo come quello cinese. L’investimento di circa 80 milioni dovrebbe concretizzarsi prima di giugno; quei soldi però non potranno essere utilizzati sul mercato per non violare le norme sul FPF. A tal proposito pare già raggiunto un accordo di massima per uno scambio di prestiti per la prossima stagione: Teixeira indosserà il nerazzurro mentre Felipe Melo volerà in Cina.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy